Io prego di riuscire a permettere a mio figlio di vivere la sua vita
e non quella che io vorrei avere vissuto.

Perciò fa’ che non metta sulle sue spalle
il fardello di ciò che io non sono riuscito a fare.

Aiutami a vedere oggi i suoi errori in prospettiva
della lunga strada che deve percorrere e concedimi la grazia di avere la pazienza
quando il suo passo è lento.

Donami la saggezza di sapere
quando sorridere delle monellerie della sua età e quando mostrare fermezza
contro gli impulsi che egli teme e non può dominare.

Aiutami a percepire l’angoscia del suo cuore
in mezzo al frastuono delle parole piene di rabbia e nel gergo del suo cupo silenzio;
e, dopo averla percepita, dammi la capacità
di riempire l’abisso che c’è tra noi con la comprensione.

Prego di potere alzare la mia voce più per la gioia di ciò che egli è
che per il dispiacere di ciò che non è,
cosicché ogni giorno egli possa crescere nella fiducia in se stesso.

Aiutami a guardare a lui con affetto autentico
in modo che lui possa fare lo stesso nei confronti degli altri.

E poi dammi la forza, o Signore, di lasciarlo libero
affinché possa andare con decisione per la sua strada.

(Michael Durso)

Annunci