E’ successo tutto all’improvviso.
Passavo da una finestra all’altra, Alt+Tab Alt+Tab Alt+Tab, veloce come in un riflesso incondizionato.
Il sangue gela, il cuore si ferma.
Tra una finestra e l’altra un occhio ha memorizzato questo.


Non ho il coraggio di tornarci sopra. Ha scritto a me. Ha scritto proprio a me.

Forse sto sbagliando, avrò letto male.
Alt+Tab, Alt+Tab.
Invece è lei. Invece è proprio lei. Devo farlo, devo andare a leggere.

Certo che sbagliavo, che domande. Era un appello e aveva scritto a qualche milione di persone.
Però che Donna. Chissà quante ce ne sono, nascoste dietro qualche ombra di uomini ingombranti…

E Concita merita, invece.

Annunci