ma io anche quest’anno non lo guarderò.
Non lo faccio per senso di superiorità, per essere alternativo, purista. E’ che mi rimpe proprio le palle, ecco.
L’ho visto quando c’erano “i miei” preferiti. Avion Travel, Caputo, Silvestri.. allora si.
Ma due palle pure là, però.

Sono “iggiòvani” che di solito mi mettono una tristezza! Io, tu, la luna, il mare, sol mi- do re… cheppppàlle!!!
Misà che però ogni tanto faccio male perchè già come mi era successo con i Negramaro (non pervenuti dal festival), proprio in questi giorni scopro che lo scorso anno ha partecipato Nina Zilli. E io non l’ho nè vista nè sentita.
Nina Zilli, si. Quella che (vengo ha sapere or ora) ha rotto le palle nelle radio per un anno intero… Bè, io la sto ascoltando adesso.

Devo dire, mica male!
Da quando ho sc…ippato l’album ad un amico, lo ascolto a rotazione e devo dire che è proprio ma proprio carino. Dentro ci sono un bel pò di gioiellini.
Lei è bravissima, ha una voce calda, “schietta”, sicura, precisa. Gli arrangiamenti mi piacciono parecchio, scrive lei. Insomma proprio sì: mi garba.
Ho visto anche diversi video e dal vivo è ancora meglio.

Questo, ad esempio:

Mi sta bene, così imparo a non vedere il festival.
Stasera c’è Benigni, magari un’occhiata la dò. Sempre se reggo fino alle dieci.

P.S.
grrrrr… youtube…
Nel video a un certo punto “cala”, la perdono, và.

Annunci