Sarà che ho ancora in testa l’11a2 del 2005, non so.

Io non me la sento di festeggiare.
C’è ancora così tanto da fare… dobbiamo lavorare, soprattutto.

Vabè.

Poco poco, dai.

Annunci